Spirulina: Per Quanto Tempo Assumerla?

Scritto da Redazione ProVegan  |  Nutrizione  |  0 Commenti

La spirulina è un’alga azzurra considerata un superfood per le sue eccezionali proprietà nutrizionali.

Ma per quanto tempo va assunta la spirulina per ottenere benefici? E quando è meglio assumerla? Facciamo chiarezza.

spirulina per quanto tempo assumerla

Che cos’è la spirulina

La spirulina, il cui nome scientifico è Arthrospira platensis, è un’alga unicellulare che cresce naturalmente nelle acque dolci, calde e alcaline di laghi e stagni.Questa microalga a forma di spirale è ricchissima di sostanze nutritive come:

Per questo motivo la spirulina è considerata un integratore alimentare e un superfood dalle eccezionali proprietà benefiche.

Per quanto tempo va assunta la spirulina?

Non esiste una durata standard per l’assunzione di spirulina. Tuttavia, la maggior parte degli studi ha dimostrato effetti benefici con un consumo regolare di spirulina per periodi da 2 settimane fino a 3 mesi.

In generale, per ottenere risultati apprezzabili sulla salute e il benessere, gli esperti raccomandano di assumere spirulina per almeno 1 mese.

Prolungare l’assunzione fino a 2-3 mesi consente di ottenere benefici ancora maggiori grazie all’effetto cumulativo dei nutrienti e antiossidanti contenuti nella spirulina.

Quando assumere la spirulina durante la giornata

La spirulina può essere assunta in qualsiasi momento della giornata. Tuttavia, ci sono alcuni consigli utili per massimizzarne gli effetti benefici in base agli obiettivi:

  • Dimagrimento: assumere la spirulina 30-60 minuti prima dei pasti principali per controllare l’appetito grazie al suo effetto saziante.
  • Energia e concentrazione mentale: assumere la spirulina al mattino a digiuno per dare la carica per tutta la giornata.
  • Benessere generale: assumere la spirulina durante o subito dopo i pasti per favorire l’assorbimento di tutti i nutrienti.
  • Sportivi: assumere la spirulina 30 minuti prima e subito dopo l’allenamento per migliorare prestazioni e recupero.

In sintesi, la spirulina è molto versatile e si presta per essere assunta in qualsiasi momento della giornata. L’importante è mantenere la costanza per diversi mesi.

Quanta spirulina assumere al giorno?

La dose giornaliera ottimale di spirulina secondo gli studi scientifici è compresa tra 1 e 5 grammi, da suddividere in dosi nell’arco della giornata.

Per un adulto che vuole beneficiare delle proprietà della spirulina, una dose indicativa è di 3-5 grammi al giorno.

Le modalità di assunzione dell’integratore possono essere:

  • 1-2 cucchiaini di polvere di spirulina sciolti in acqua o succhi
  • 2-4 compresse da 500 mg l’una

Ovviamente le dosi possono essere aumentate per sportivi, body builder e altre persone con maggiori esigenze nutrizionali, sia che seguono una dieta onnivora o che siano vegetariane o vegane.

Dopo quanto tempo fa effetto la spirulina?

Gli effetti benefici della spirulina non sono immediati, ma richiedono una certa costanza nell’assunzione quotidiana.

In genere i primi risultati in termini di maggiore energia, controllo dell’appetito e del peso, miglioramento della pelle e altro si vedono dopo circa 2-4 settimane di utilizzo regolare.

Per apprezzare benefici ancora maggiori sulla salute generale è consigliabile proseguire con l’assunzione per almeno 2-3 mesi.

I nutrienti e antiossidanti della spirulina, assunti con costanza nel tempo, possono davvero fare la differenza!

5 benefici della spirulina dimostrati dalla scienza

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato gli effetti benefici della spirulina. Ecco i 5 principali:

1. Controllo del peso

La spirulina promuove il senso di sazietà e accelera il metabolismo grazie all’alto contenuto di proteine.

Uno studio ha dimostrato che l’assunzione di spirulina per 3 mesi aiuta a perdere peso e ridurre la circonferenza addominale.

2. Controllo della glicemia

Il consumo regolare di spirulina contribuisce a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue, come dimostrato da questo studio.

3. Miglioramento del profilo lipidico

La spirulina abbassa i livelli di colesterolo totale e LDL (quello “cattivo”) e aumenta il colesterolo HDL (quello “buono”).

4. Antiossidante e antinfiammatorio

I nutrienti della spirulina hanno forti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, come confermato da numerosi studi.

5. Stimola il sistema immunitario

La spirulina rafforza le difese immunitarie grazie alla presenza di nutrienti chiave come ferro, zinco e selenio.

Conclusioni

La spirulina è davvero un superfood dalle eccezionali proprietà nutritive e salutari.

Per ottenere i massimi benefici è importante assure gli integratori con costanza per periodi da 1 a 3 mesi, con dosi giornaliere tra 1 e 5 grammi.

Gli effetti positivi a livello di controllo del peso, assorbimento dei nutrienti, benessere generale e longevità sono davvero notevoli!

FAQ – Domande frequenti sulla Spirulina

Vediamo insieme alcuni degli aspetti più importanti sull’uso della spirulina:

La spirulina fa male?

No, alle dosi consigliate la spirulina non ha effetti collaterali rilevanti ed è considerata sicura e ben tollerata.

La spirulina può dare dipendenza?

No, non ci sono evidenze scientifiche di potenziali effetti di dipendenza legati all’uso di spirulina.

La spirulina abbassa la pressione?

Sì, il consumo regolare di spirulina può aiutare a ridurre la pressione sanguigna, grazie alla presenza di antiossidanti e composti antinfiammatori.

La spirulina fa ingrassare?

No, anzi aiuta nel controllo del peso! La spirulina accelera il metabolismo e favorisce il senso di sazietà.

La spirulina può dare mal di testa?

Solo in rari casi, soprattutto se assunta in dosi eccessive. In genere la spirulina non provoca mal di testa.

La spirulina può dare acne?

No, anzi la spirulina migliora la salute della pelle e può ridurre l’acne grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

La spirulina interferisce con farmaci?

La spirulina potenzialmente può interagire con farmaci anticoagulanti e immunosoppressori. In caso di terapie farmacologiche in corso è meglio chiedere al proprio medico prima di assumerla.