Ricetta Pastiera Napoletana Vegana

La pastiera napoletana vegana è un dolce tradizionale rivisitato in chiave cruelty-free.

Presenta una deliziosa frolla senza uova né burro, farcita con un ripieno cremoso a base di grano cotto nel latte vegetale, tofu al posto della ricotta, canditi e aromi di agrumi e fiori d’arancio.

Un dessert goloso e profumato, perfetto per il weekend pasquale, che permette di riscoprire i sapori autentici della tradizione napoletana in un’versione più leggera e priva di ingredienti di origine animale.

Pastiera Napoletana Vegana

Pastiera Napoletana Vegana

Questa versione vegana mantiene il gusto tradizionale della pastiera napoletana, grazie agli aromi dell'arancia e della cannella, pur utilizzando ingredienti completamente vegetali. Buon appetito!
Preparazione 1 ora 10 minuti
Cottura 45 minuti
Riposo (dopo la cuttura) 30 minuti
Tempo totale 1 ora 25 minuti
Portata Colazione, Dolce
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina
  • 100 g di zucchero di canna
  • 120 ml di latte di soia
  • 70 ml di olio di oliva
  • 1 pizzico di bicarbonato

Per il ripieno:

  • 230 g di grano cotto
  • 100 g di latte di soia
  • 100 g di tofu in panetto
  • 150 g di sciroppo d’acero
  • 1/2 cucchiaino di agar agar
  • 1 arancia scorza grattugiata
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

Istruzioni
 

  • Preparare la pasta frolla mescolando la farina, lo zucchero, il latte di soia, l’olio e il bicarbonato. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigo per 30 minuti.
  • Nel frattempo, preparare il ripieno: in un robot da cucina frullare il tofu, il latte di soia, lo sciroppo d’acero, l’agar agar, la scorza d’arancia, la vaniglia e la cannella fino ad ottenere un composto liscio.
  • Stendere la pasta frolla in una tortiera da 24 cm rivestita di carta forno, bucherellare il fondo con una forchetta e versare il ripieno.
  • Cospargere la superficie con il grano cotto.
  • Infornare a 180°C per 40-45 minuti fino a quando la superficie risulta dorata.
  • Lasciar raffreddare completamente prima di sformare e servire. La pastiera è ancora più buona il giorno successivo.
Hai provato questa ricetta?Dicci com’era sul nostro gruppo!

FAQ sulla Pastiera Napoletana Vegana

Posso sostituire il grano cotto con altro cereale?

Sì, puoi usare riso, orzo o farro cotti al posto del grano.

Come si conserva dopo la cottura? 

Va conservata in frigo per 5-6 giorni al massimo, coperta con pellicola. 

Che latte vegetale usare?

Vanno bene latte di soia, mandorla, avena o altro latte vegetale. 

Includiamo nei nostri articoli prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti attraverso i link presenti in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione.

Scopri il nostro processo

Selezioniamo attentamente i prodotti e le marche che raccomandiamo. Il nostro team ricerca, prova, valuta e analizza altre recensioni dei consumatori per garantire che i prodotti che suggeriamo siano di alta qualità e utili per i nostri lettori. Leggi la nostra informativa completa qui.


Siamo partecipanti al Programma Affiliazione Amazon, un programma di pubblicità per affiliati progettato per offrire un mezzo per i siti di guadagnare commissioni pubblicitarie.