Come Capire se un Profumo è Vegano?

I profumi vegani stanno diventando sempre più popolari tra i consumatori attenti non solo al benessere degli animali, ma anche alla propria salute e all’ambiente.

Ma come riconoscere se una fragranza è davvero 100% vegana?

In questa guida approfondita ti spiegherò nel dettaglio cosa rende “vegano” un profumo, quali sono gli ingredienti da evitare e come leggere le etichette, oltre a consigliarti alcuni dei migliori brand specializzati in profumeria vegana di alta qualità.

profumo è vegano. Boccia di profumo e fiori

Gli ingredienti animali nascosti nei profumi tradizionali

Forse non ci pensi mai quando spruzzi la tua fragranza preferita, ma moltissimi profumi sul mercato contengono in realtà ingredienti di origine animale, come:

  • Ambra grigia: una sostanza prodotta nell’apparato digerente dei capodogli
  • Muschio: secreto dalle ghiandole cutanee dei cervi muschiati
  • Castoreum: ottenuto dalle ghiandole anali dei castori
  • Civet: pasta fecale delle ghiandole anali dei viverridi, una famiglia di mammiferi

Queste sostanze vengono utilizzate per le loro proprietà odorose uniche e persistenti, ma ovviamente la loro origine è inaccettabile dal punto di vista etico per chi segue uno stile di vita vegano.

Inoltre, anche ingredienti come il miele e la cera d’api sono presenti in moltissime fragranze tradizionali.

Come riconoscere un profumo vegano?

Per essere certi che una fragranza sia 100% vegana, dobbiamo controllare attentamente l’INCI, ovvero la lista completa degli ingredienti riportata sul packaging.

Purtroppo molto spesso gli ingredienti sono “nascosti” sotto il termine generico profumo/fragrance, senza ulteriori dettagli. Questo perché le aziende non sono obbligate per legge a rivelare la composizione completa delle proprie fragranze.

Quindi, in assenza di un’etichetta vegana certificata da enti indipendenti, l’unico modo per avere la certezza che un profumo sia vegano è contattare l’azienda produttrice e chiedere conferma che non siano presenti ingredienti di origine animale.

I migliori brand di profumeria vegana

Per fortuna oggi esistono moltissimi brand specializzati in fragranze vegane di altissima qualità, che utilizzano solo ed esclusivamente ingredienti di origine vegetale.

Ecco una selezione dei miei preferiti:

  • Pacifica: profumi vegani, cruelty-free e clean beauty
  • Skylar: fragranze vegane ispirate alla natura
  • Hermetica: profumeria di lusso con ingredienti rari 100% vegan
  • Floral Street: brand londinese, fragranze vegane e sostenibili
  • Ellis Brooklyn: profumi genderless, vegani e di design
  • Lush: prodotti freschi e profumeria etica handmade

Ecco i migliori Profumi Vegani acquistabili online

Di seguito vi presentiamo un elenco dei migliori profumi vegani presenti online per gusto, qualità e ingredienti:

Le certificazioni vegan per i profumi

Oltre a controllare attentamente l’INCI e contattare l’azienda, per i consumatori è molto utile cercare eventuali certificazioni vegane riportate sulla confezione del prodotto.

Alcuni dei principali enti che rilasciano certificazioni per prodotti vegani sono:

  • Vegan Society: l’ente no-profit che ha coniato il termine “vegano”
  • PETA: certificazione Cruelty Free and Vegan rilasciata dall’associazione animalista
  • Leaping Bunny: standard internazionale cruelty-free
  • V-Label: label vegana utilizzata in Europa e Nord America

FAQ – Domande frequenti sui profumi vegani

Posso trovare profumi vegani al supermercato o in profumeria?

Sì, alcuni brand di profumeria “mainstream” hanno iniziato a lanciare fragranze vegane, che si possono acquistare nei normali punti vendita. Ad esempio Armani, Valentino, Calvin Klein e Hugo Boss hanno profumi vegan certificati.

I profumi vegani hanno un odore diverso?

Assolutamente no. Utilizzando essenze e ingredienti vegetali di altissima qualità, i profumieri riescono a creare fragranze vegane indistinguibili da quelle tradizionali, senza ricorrere a sostanze di origine animale.

Costano di più i profumi vegani?

In genere hanno un prezzo leggermente superiore rispetto alle fragranze “standard”, ma sono comunque accessibili a tutte le tasche. Inoltre vale la pena investire qualcosa in più sapendo di supportare brand etici e sostenibili.

Posso indossare un profumo vegano anche se non sono vegano?

Certo! La profumeria vegana sta riscuotendo sempre più successo anche tra chi non segue uno stile di vita completamente “vegano”, semplicemente perché offre prodotti più rispettosi di ambiente, animali e persone. Quindi sono perfetti per tutti!

Includiamo nei nostri articoli prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti attraverso i link presenti in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione.

Scopri il nostro processo

Selezioniamo attentamente i prodotti e le marche che raccomandiamo. Il nostro team ricerca, prova, valuta e analizza altre recensioni dei consumatori per garantire che i prodotti che suggeriamo siano di alta qualità e utili per i nostri lettori. Leggi la nostra informativa completa qui.


Siamo partecipanti al Programma Affiliazione Amazon, un programma di pubblicità per affiliati progettato per offrire un mezzo per i siti di guadagnare commissioni pubblicitarie.