Digiuno 16 Ore: Benefici, Svantaggi, Come Iniziare

Il digiuno intermittente è una strategia alimentare che alterna periodi di digiuno a periodi di alimentazione normale. Il metodo più diffuso è il digiuno 16/8, che prevede di digiunare per 16 ore e di mangiare liberamente durante le 8 ore successive.

Negli ultimi anni, il digiuno intermittente sta guadagnando popolarità come strumento per il miglioramento della salute e la perdita di peso.

In questo articolo, vedremo quali sono i benefici del digiuno 16 ore e come implementarlo in modo sicuro ed efficace.

Cos’è il Digiuno 16:8?

Il digiuno 16:8 è un tipo di digiuno intermittente che prevede un periodo di digiuno di 16 ore seguito da un periodo di alimentazione di 8 ore.

Questo metodo non impone restrizioni su cosa mangiare, ma piuttosto quando mangiare. Durante le 16 ore di digiuno, è possibile bere acqua e altre bevande senza calorie.

I 4 Benefici del Digiuno 16 Ore

1. Perdita di Peso

Uno dei principali benefici del digiuno 16 ore è la perdita di peso.

Un piccolo studio del 2018 ha rilevato che le persone obese che seguivano il regime di digiuno 16:8 per tre mesi hanno perso quasi il 3% del loro peso corporeo.

Un altro studio ha rilevato che il digiuno intermittente può portare a una perdita di peso tra lo 0,8% e il 13,0% del peso iniziale (1).

2. Salute del Cuore

Il digiuno intermittente può migliorare alcuni fattori di rischio legati alla salute del cuore.

Alcuni studi suggeriscono che può diminuire il colesterolo LDL, noto come “colesterolo cattivo”, e migliorare la risposta del corpo all’insulina, un ormone che aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue.

Questi miglioramenti possono ridurre il rischio di aumento di peso e diabete, due fattori di rischio per le malattie cardiache (2).

3. Salute Mentale

Il digiuno può avere benefici non solo fisici, ma anche mentali. Durante il digiuno, il corpo produce chetoni, che il corpo utilizza come energia.

Questo processo, noto come “switch metabolico”, può avere effetti benefici sulla salute mentale.

Alcuni studi hanno rilevato che il digiuno intermittente può migliorare l’umore e ridurre la tensione, la rabbia e la confusione.

4. Longevità

Il digiuno intermittente, in particolare il metodo 16:8, è stato associato a una maggiore longevità.

Questo potrebbe essere dovuto a una serie di benefici per la salute associati al digiuno, tra cui un corpo più magro e una mente più acuta. Inoltre, il digiuno intermittente può ridurre il rischio di malattie croniche e migliorare la qualità del sonno.

Durante il digiuno, l’organismo elimina le tossine e rigenera le cellule, contribuendo a ritardare l’invecchiamento.

Tuttavia, è importante notare che il digiuno prolungato e ripetuto può comportare seri danni all’organismo se protratto nel tempo, soprattutto in presenza di malattie concomitanti. Pertanto, è consigliato consultare un medico prima di iniziare un regime di digiuno intermittente.

Come Iniziare il Digiuno 16 Ore

Iniziare il digiuno 16 ore è semplice. Basta scegliere un periodo di 8 ore durante il quale si mangerà, e poi digiunare per le restanti 16 ore.

Questo metodo è flessibile e si adatta alla maggior parte degli stili di vita.

Scegliere la Finestra Temporale per il Digiuno

Per iniziare, scegli un intervallo di 8 ore e limita il tuo apporto di cibo a quel lasso di tempo. Le finestre di tempo popolari per il digiuno 16:8 includono:

  • 7:00 – 15:00
  • 9:00 – 17:00
  • 12:00 – 20:00
  • 14:00 – 22:00

Molte persone preferiscono mangiare tra le 12:00 e le 20:00, poiché è necessario digiunare solo durante la notte e saltare la colazione, ma si può ancora mangiare un pranzo e una cena equilibrati, insieme a qualche spuntino durante il giorno.

Cosa Mangiare Durante il Digiuno 16 Ore

Durante le 8 ore in cui si mangia, non ci sono restrizioni sul tipo o sulla quantità di cibo che una persona può mangiare.

Questa flessibilità rende il piano relativamente facile da seguire. Durante il periodo di digiuno, è possibile bere acqua e altre bevande senza calorie.

Consigli per Iniziare

Se trovi che 16 ore siano troppo lunghe per iniziare, puoi iniziare con digiuni più brevi di 12 ore e poi lavorare per arrivare alle 16 ore complete.

È importante sperimentare e trovare un metodo che funzioni per te.

Ricorda, è sempre consigliabile parlare con un medico o un dietologo, prima di iniziare un nuovo regime di digiuno.

Segui un’alimentazione vegetale? Clicca sul link e leggi la nostra guida completa al digiuno intermittente per i vegani.

Svantaggi del Digiuno 16 Ore: cosa sapere prima di iniziare

Il digiuno intermittente è una strategia alimentare che alterna periodi di digiuno a periodi di alimentazione normale. Il metodo più diffuso è il digiuno 16/8, che prevede di digiunare per 16 ore e di mangiare liberamente durante le 8 ore successive.

Nonostante i numerosi benefici, il digiuno 16 ore presenta anche alcuni svantaggi che è importante conoscere prima di iniziare.

Difficoltà di aderenza

Il primo svantaggio è che il digiuno 16 ore può essere difficile da seguire per alcune persone. Questo perché richiede una certa disciplina e una buona motivazione.

Se non si riesce a rispettare il regime, potrebbe essere controproducente, poiché si rischia di ingrassare o di sviluppare altri problemi di salute.

Sensazioni di fame e irritabilità

Un altro svantaggio è che il digiuno intermittente può causare sensazioni di fame e irritabilità durante il periodo di digiuno.

Questo è particolarmente vero nelle prime settimane di pratica. Alcune persone lamentano anche difficoltà a prendere sonno a causa della fame nelle ore serali, e una debolezza generalizzata nei periodi di maggiore attività.

Limitazioni sociali

Il digiuno intermittente può anche limitare la socialità. Questo perché durante il periodo di digiuno è possibile consumare solo acqua o bevande non zuccherate.

Se si ha intenzione di uscire a cena con gli amici, è necessario essere preparati a rinunciare a cibo e bevande per alcune ore.

Considerazioni Finali

Il digiuno 16 ore offre una serie di benefici per la salute, ma come per qualsiasi cambiamento nella dieta o nello stile di vita, è importante consultare un professionista della salute prima di iniziare.

Ricorda, il digiuno intermittente non è adatto a tutti e può avere effetti collaterali. Quindi, se stai considerando il digiuno 16 ore, parla con il tuo medico per capire se è la scelta giusta per te.