Caramelle Vegane: Una Dolcezza senza Sensi di Colpa

Le caramelle sono da sempre tra i dolci più amati da grandi e piccini. Che siano morbide o gommose, alla frutta o alla liquirizia, riescono a soddisfare la voglia di dolcezza di tutti.

Tuttavia, molte delle caramelle tradizionali contengono ingredienti di origine animale come gelatina, latte e miele. Per questo motivo, chi segue una dieta vegana deve fare attenzione a scegliere solo caramelle 100% vegetali.

In questo articolo parleremo nel dettaglio delle caramelle vegane e delle caramelle gommose vegane: cosa sono, come riconoscerle, quali marche scegliere e come realizzarle in casa.

caramelle vegane

Cos’è la gelatina animale e perché non è vegana!

La maggior parte delle caramelle gommose presenti in commercio contiene gelatina animale, nota anche come “colla di pesce”.

La gelatina alimentare si ottiene bollendo e lavorando parti di animali come pelle, ossa e cartilagini. È composta principalmente da collagene, una proteina presente nei tessuti connettivi.

I vegetali non contengono collagene, quindi la gelatina animale è l’unico modo per ottenere la consistenza gommosa delle caramelle.

Ovviamente, l’utilizzo di sottoprodotti animali non è compatibile con una dieta e uno stile di vita vegano. Per questo è importante controllare attentamente le etichette e scegliere solo caramelle prive di ingredienti di origine animale.

Caramelle vegane: come riconoscerle

Per essere sicuri che le caramelle siano davvero vegane, è indispensabile leggere attentamente l’elenco degli ingredienti riportato sulla confezione.

I termini da controllare sono:

  • Gelatina
  • Colla di pesce
  • E441 (codice che indica la gelatina alimentare)
  • Latte e derivati (lattosio, siero di latte, caseina etc)
  • Miele
  • Tuorlo d’uovo
  • E120 (codice del carminio, colorante ricavato da un insetto)

Inoltre è bene diffidare dalle generiche diciture “aromi” o “coloranti”, perché potrebbero nascondere l’utilizzo di ingredienti animali non specificati.

Le caramelle vegane riporteranno invece diciture come:

  • Senza gelatina animale
  • 100% vegetale
  • Adatto a vegani
  • VEGANOK (certificazione di prodotto vegano)

Inoltre, la presenza di certificazioni VEGANE da parte di enti autorevoli è una ulteriore garanzia della totale assenza di ingredienti o coadiuvanti di origine animale.

Caramelle gommose vegane: le alternative alla gelatina

Per ottenere la consistenza gommosa senza utilizzare la gelatina animale, nelle caramelle vegane vengono utilizzate sostanze vegetali dalle proprietà addensanti e gelificanti.

Le principali alternative alla gelatina sono:

  • Pectina: è una fibra solubile presente naturalmente nei frutti. Viene estratta dai sottoprodotti di mele, agrumi e barbabietole da zucchero.
  • Gomma di guar: è una polvere ricavata dai semi della pianta di guar. Ha elevate proprietà addensanti.
  • Agar agar: è una polvere gelatinosa ricavata da alghe rosse. Ha ottime capacità gelificanti.
  • Amido di mais: ha discreto potere addensante, e viene utilizzato in combinazione con gli altri ingredienti.
  • Carragenina: è una polvere ottenuta da alghe rosse dalle spiccate proprietà gelificanti.

Inoltre le caramelle gommose vegane utilizzano quasi sempre edulcoranti naturali come sciroppo d’acero, sciroppo d’agave, succo di mela concentrato. Lo zucchero raffinato può provenire dalla barbabietola da zucchero ed è privo di origine animale.

Marche di caramelle vegane

La richiesta crescente di prodotti senza ingredienti di origine animale ha portato molte aziende a lanciare linee di caramelle 100% vegetali.Tra le migliori marche di caramelle vegane citiamo:

  • Fruittella: la linea Vegan contiene caramelle gommose, gelatine, lecca-lecca senza gelatina animale. Gli ingredienti sono pectina, olio di girasole, zucchero.
  • Haribo: produce caramelle gommose alla frutta denominate Gelée Vegan, senza gelatina animale. Contengono pectina, olio di girasole, succo di mela.
  • Katjes: azienda tedesca che propone un’ampia gamma di caramelle gommose e mou interamente vegane. Utilizza pectina, olio di girasole, cera di carnauba.
  • Sperlari: ha creato una linea di caramelle vegan senza E441 a base di pectina e prive di coloranti artificiali.
  • Allos: produttore tedesco di caramelle gommose vegan senza glutine e derivati del latte. Utilizza pectina, olio di girasole, cera di carnauba.
  • Surf Sweets: marchio americano specializzato in caramelle gommose senza gelatina animale. Contengono succo di frutta, zucchero di canna integrale, pectina.
  • Baule Volante: azienda italiana che produce caramelle vegan, mou e gommose con ingredienti bio certificati.

Inoltre molte catene di supermercati hanno creato le loro linee di caramelle vegan come Esselunga, Carrefour, Coop.

Ecco le migliori Caramelle Vegane acquistabili online

Di seguito un confronto tra le migliori marche di Caramelle Vegane gommose e non:

Come fare caramelle gommose vegane fatte in casa?

Preparare in casa caramelle gommose vegane è semplicissimo, e ci vogliono davvero pochi ingredienti.Gli ingredienti base sono:

L’agar agar è il segreto per ottenere la consistenza gelatinosa. Si tratta di una polvere ottenuta da alghe rosse dalle spiccate proprietà gelificanti. Si trova facilmente nei negozi biologici oppure online.

Il procedimento è molto semplice:

  1. Versare il succo di frutta in un pentolino con lo sciroppo d’acero e l’agar agar
  2. Mescolare bene e portare a ebollizione mescolando di continuo
  3. Far sobbollire per 2-3 minuti mescolando
  4. Togliere dal fuoco e versare il composto liquido negli stampini
  5. Far raffreddare a temperatura ambiente, poi riporre in frigo per almeno un’ora
  6. Sformare le caramelle gommose e gustarle!

Oltre al classico succo di frutta, si possono aggiungere estratti e concentrati di frutta o verdura per creare caramelle colorate in modo naturale.

Ad esempio:

  • Succo di carota e curcuma per il giallo
  • Succo di mirtillo o cavolo rosso per il viola
  • Concentrato di pomodoro o barbabietola per il rosso

E per aromatizzarle, bastano gocce di olio essenziale!

Conclusioni

La richiesta crescente di prodotti cruelty-free e plant-based ha portato al boom di caramelle vegane e caramelle gommose vegane.

Oggi sono numerose le aziende dolciarie che propongono linee interamente vegetali, realizzate con ingredienti come pectina, olio di girasole e cera di carnauba in sostituzione della gelatina animale.

Inoltre, preparare in casa gustose caramelle gommose 100% vegan è semplicissimo, e il risultato sarà sorprendente!

Quindi non ci sono più scuse: quando vi viene voglia di dolcezza, potete concedervi un piccolo peccato di gola cruelty-free. Le vostre papille gustative ve ne saranno grate!

Includiamo nei nostri articoli prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti attraverso i link presenti in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione.

Scopri il nostro processo

Selezioniamo attentamente i prodotti e le marche che raccomandiamo. Il nostro team ricerca, prova, valuta e analizza altre recensioni dei consumatori per garantire che i prodotti che suggeriamo siano di alta qualità e utili per i nostri lettori. Leggi la nostra informativa completa qui.


Siamo partecipanti al Programma Affiliazione Amazon, un programma di pubblicità per affiliati progettato per offrire un mezzo per i siti di guadagnare commissioni pubblicitarie.